NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI 2017

Lingue dei Segni, Lingue dell'Uomo

29/09/2017

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa e co-finanziata dalla Commissione Europea, all’interno del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020.
L'obiettivo è di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca e in particolare alla figura del ricercatore, aprendo quindi un dialogo e mostrando come ognuno di noi sia un ricercatore, "una persona normale che fa cose eccezionali”. 
Quest'anno il Piemonte ha superato la selezione europea insieme alla Valle d’Aosta con il progetto biennale "CLoSER Cementing Links between Science&society toward Engagement and Responsibility" (Consolidamento della Rete tra la Scienza e la Società attraverso il Coinvolgimento e la Responsabilità).
Questo evento vuole proprio promuovere la consapevolezza dell'importanza che oggi riveste la ricerca scientifica, non solo intesa come "laboratorio", ma anche come sviluppo culturale e sociale.

L'Istituto dei Sordi di Torino oltre ad un centro di erogazione di servizi, è anche un importante luogo di pensiero, ricerca, riflessione, incontro e scambio di idee. Partecipa per la seconda volta quest'anno alla Notte Europea dei Ricercatori con l'obiettivo di collocare la LIS come lingua di minoranza in Italia, anziché come accomodamento per una categoria di disabili, conformemente anche ad alcune iniziative di riconoscimento legislativo nel Parlamento Italiano.

L'appuntamento per questa edizione è il 29 settembre 2017, in Piazza Castello a Torino
http://nottedeiricercatori.piemontevalledaosta.it/stand/la-lingua-dei-segni-italiana/