LA BIBLIOTECA SI ARRICCHISCE DI DUE NUOVI FONDI

settembre 2014

La Biblioteca dell'Istituto dei Sordi si è arricchita di nuove importanti pubblicazioni storiche inerenti l'educazione dei sordi.
Sono state infatti acquistate sui mercati antiquari di Firenze e Asti nel settembre 2014 due collezioni di volumi già appartenenti a ben noti fondi privati: si tratta di circa 150 opere appartenenti al Fondo di Decio Scuri (di cui l'Istituto possedeva già altri 500 volumi precedentemente acquistati) e circa 50 opere appartenenti al Fondo della Biblioteca Caproni.
Le opere sono ora in fase di catalogazione e verranno a breve messe a disposizione del pubblico di studiosi che quotidianamente frequentano la biblioteca.